Gianduiotti si nasce, gelati si diventa!

Dal gianduiotto al gelato, 150 anni di storia italiana.
«Pernigotti – spiega Michela Di Gregorio, group marketing manager – fa il suo ingresso nel mondo del gelato artigianale nel 1936, diventando presto la storica fornitura delle migliori gelaterie. Nel 2017 la svolta, forte dell’expertise acquisita nel mondo gelato e dalla forza del brand nel mondo del cioccolato, Pernigotti è pronta ad offrire il gelato direttamente ai propri consumatori: nasce così il gelato confezionato. Dal gianduiotto al gelato, 150 anni di storia italiana.
Trasferita nel gelato l’esperienza di Pernigotti del dolciario, sono così nati i gusti della linea “I Classici” che contengono gli stessi pregiati ingredienti che hanno fatto da sempre la qualità e l’eccellenza della nostra azienda: Gianduiotto, Nocciolato, Cremino, ispirati alla ricetta delle iconiche praline e il Torrone ispirato alla ricetta della tradizionale stecca di torrone bianco ricco di miele e pezzetti di mandorle. La qualità dei prodotti viene garantita dall’impiego di oltre il 50% di latte fresco di alta qualità, di soli aromi naturali e da un’etichetta “pulita” dovuta all’assenza nella miscela gelato di emulsionanti, glutine, ogm, olii vegetali e sciroppo di glucosio. Grazie inoltre a una bassa percentuale di “overrun” (contenuto di aria nella miscela) circa il 40%, pari a quello del gelato artigianale, il gelato confezionato Pernigotti vanta una consistenza ricca e cremosa. Dalla continua ricerca delle eccellenze e unicità, nascono invece i gusti “Gli originali”, caratterizzati da un pregiato ingrediente monorigine: Nocciola Piemonte IGP, Extra Fondente Santo Domingo, Pistacchio di Antep e l’innovativo Fiordilatte di bufala. L’apporto calorico per 100g è in media di poco superiore alle 200 kcal e può costituire una valida alternativa alla classica merenda».

Pernigotti Gelato

2 LUGLIO 2018

PErnigotti cremino gelato