Pernigotti: raggiunto accordo con le organizzazioni sindacali per l’avvio della CIGS per 92 dipendenti dello stabilimento di Novi Ligure

Novi Ligure (Alessandria), 05 febbraio 2019 – Pernigotti S.p.A. (“Pernigotti”) comunica che oggi presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali a Roma è stato raggiunto l’accordo con le Organizzazioni Sindacali e le RSU dell’azienda relativo all’avvio della procedura di Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria (CIGS) per 92 dipendenti dello stabilimento produttivo di Novi Ligure (AL), presentata dalla Società lo scorso 7 novembre 2018.

La procedura entrerà in vigore a partire dal prossimo 6 febbraio 2019 e avrà durata di 12 mesi.

L’azienda nell’incontro odierno ha ribadito nuovamente il proprio impegno a limitare quanto più possibile l’impatto sociale e a ricercare concrete possibilità di re-industrializzazione del sito di Novi Ligure attraverso il supporto dell’advisor Sernet, nominato lo scorso dicembre.

Sarà cura di Pernigotti comunicare tempestivamente eventuali accordi di re-industrializzazione cercando di evitare il proliferare di inutili speculazioni – come avvenuto nei mesi scorsi – per non alimentare false aspettative, prive di concreti fondamenti.

Pernigotti ha, inoltre, confermato la volontà di continuare a produrre, distribuire e commercializzare i propri prodotti dolciari attraverso accordi di terziarizzazione in Italia. A tal proposito l’azienda ha già affidato a partner attivi sul territorio nazionale la produzione di alcune linee di prodotto, salvaguardando la qualità e l’attenzione per le materie prime che da sempre caratterizzano l’offerta Pernigotti.

Comunicati Stampa Pernigotti